Corviale, un incontro di riflessione al MAXXI

Ieri all’evento organizzato dal MAXXI, “Conversazioni d’autore Corviale. Da Mario Fiorentino ad oggi”, abbiamo affrontato il tema della riqualificazione delle periferie. Siamo partiti analizzando il caso del Corviale a Roma, insieme a Margherita Guccione direttrice MAXXI architettura, agli architetti Laura Peretti, Susanna Nobili e Guendalina Salimei.
L’edificio, progettato per l’Istituto Autonomo Case Popolari da Mario Fiorentino, negli anni ’70 del Novecento da tempo soffre di un degrado diffuso: non solo dal punto di vista architettonico ma anche sociale. E la questione del suo recupero è al centro del dibattito culturale da almeno un trentennio.
Anche ieri si sono ricordati i due opposti punti di vista: da un lato chi sostiene la conservazione del Corviale, come esempio di architettura urbana di valore; dall’altro chi ne ha sostenuto con forza la demolizione, convinti dell’impossibilità di un suo recupero.

Bookcity 2017: investire in titoli

Sabato 18 novembre, alle ore 17, Flavia Piccoli Nardelli interverrà alla tavola rotonda «Impegno economico delle istituzioni nel mondo del libro. Francia, Italia e Svizzera: quali le poste economiche messe in campo dalle istituzioni statali a sostegno di libro, lettura, ed editori, quali le prospettive, quali i risultati?», incontro organizzato all’interno della manifestazione Bookcity 2017, che si terrà a Milano presso Palazzo Mezzanotte – Area Scavi (piazza degli Affari 6).

Corviale. Da Mario Fiorentino a oggi

Giovedì 16 novembre 2017, alle ore 18, Flavia Piccoli Nardelli interverrà all’incontro «Conversazioni d’autore: Corviale. Da Mario Fiorentino a oggi», che si terrà nel Foyer Carlo Scarpa – Spazio MINI del MAXXI, il Museo nazionale delle arti del XXI secolo (Via Guido Reni 4A – Roma).