Corviale, un incontro di riflessione al MAXXI

Ieri all’evento organizzato dal MAXXI, “Conversazioni d’autore Corviale. Da Mario Fiorentino ad oggi”, abbiamo affrontato il tema della riqualificazione delle periferie. Siamo partiti analizzando il caso del Corviale a Roma, insieme a Margherita Guccione direttrice MAXXI architettura, agli architetti Laura Peretti, Susanna Nobili e Guendalina Salimei.
L’edificio, progettato per l’Istituto Autonomo Case Popolari da Mario Fiorentino, negli anni ’70 del Novecento da tempo soffre di un degrado diffuso: non solo dal punto di vista architettonico ma anche sociale. E la questione del suo recupero è al centro del dibattito culturale da almeno un trentennio.
Anche ieri si sono ricordati i due opposti punti di vista: da un lato chi sostiene la conservazione del Corviale, come esempio di architettura urbana di valore; dall’altro chi ne ha sostenuto con forza la demolizione, convinti dell’impossibilità di un suo recupero.

Cammini d’Italia

www.camminiditalia.it è la prima mappatura ufficiale dei cammini d’Italia, un contenitore di percorsi e itinerari pensato come una rete di mobilità slow che al momento contiene oltre 40 cammini: ci sono quelli dedicati ai santi, come i cammini francescani, laureatani e benedettini, quelli dedicati ai briganti come il sentiero che attraversa l’Aspromonte, il cammino di Dante che attraversa i luoghi dove Dante visse in esilio e scrisse la Divina Commedia, il sentiero della Pace che ripercorre luoghi e memorie della Prima Guerra Mondiale, e ancora la Via Appia, la Via Francigena, la Via degli Dei, il cammino di San Vicinio, la Via degli Abati, il sentiero Liguria, la Via Romea Germanica, il Sentiero del Dürer e tanti altri.

Al via gli Stati Generali del Paesaggio

“Il non è un vuoto da riempire ma è il contesto in cui viviamo ed è in continuo mutamento”. Così il sottosegretario del MiBACT, Ilaria Borletti Buitoni, in uno dei passaggi del suo intervento all’apertura degli Stati Generali del Paesaggio  che si svolgono, nella splendida cornice di Palazzo Altems, oggi e domani, 26 ottobre http://flaviapiccolinardelli.it/ottobre-il-mese-del-paesaggio/

Paesaggio

Una mia riflessione sull’alternanza scuola/lavoro

In questi anni sono state realizzate molte misure importanti per combattere la dispersione scolastica, migliorare il quadro delle competenze degli studenti e favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. Penso al sistema duale sperimentato con successo in molte scuole, all’apprendistato in formazione o all’alternanza scuola/lavoro. Purtroppo, proprio l’alternanza è stata oggetto di critiche e non si sono sufficientemente evidenziati gli elementi estremamente positivi che ha introdotto.