Oltre 300 milioni di euro a sostegno della Cultura

Allargate al mondo della cultura le misure generali di sostegno al reddito e di sospensione dei pagamenti

Molte le misure specifiche per sostenere le diverse realtà della cultura e dello spettacolo

«Nell’affrontare le conseguenze dell’emergenza epidemiologica nel settore della cultura, abbiamo innanzitutto allargato alle imprese e alle istituzioni culturali una serie di misure di natura generale, come gli ammortizzatori sociali e le dilazioni dei pagamenti», ha esordito il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, intervenendo in audizione da remoto alla Commissione Istruzione del Senato per illustrare i provvedimenti finora adottati dal Governo per sostenere il mondo della cultura e dello spettacolo.

La nuova organizzazione del Mibact

Il Ministro Dario Franceschini ha illustrato questa mattina alla stampa il nuovo regolamento di riorganizzazione del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo. Al centro il rafforzamento e l’integrazione del turismo con le politiche culturali, il potenziamento delle funzioni di tutela e l’incremento dei presidii sul territorio, una forte attenzione alle industrie culturali e creative e alla digitalizzazione del patrimonio culturale, il miglioramento dell’efficienza organizzativa e il potenziamento dell’autonomia dei musei e degli istituti MiBACT

Per la salvaguardia di Villa Paolina di Mallinckrodt

Pubblichiamo la replica di Flavia Piccoli Nardelli alla risposta, purtroppo ancora non risolutiva, che il Ministero per i beni e le attività culturali ha dato oggi in Commissione Cultura alla Camera all’interrogazione con la quale si chiedeva al Ministro di tutelare Villa Paolina di Mallinckrodt, a rischio, come altri edifici storici del quartiere Trieste di Roma, di pesanti interventi volti, in alcuni casi, anche alla loro completa demolizione.

Bellezza@governo.it: 150 milioni di euro per il patrimonio dimenticato

È una nuova iniziativa del governo a sostegno del patrimonio culturale.
150 milioni di euro che verranno spesi per interventi di recupero, restauro, valorizzazione e ricreazione di un luogo o di un bene pubblico o per finanziare progetti culturali.
Chiunque inviando una proposta alla mail bellezza@governo.it può segnalare un bene o presentare un progetto.

Colosseo: una buona legge

«Questa mattina il Colosseo, i siti e i musei della Soprintendenza archeologica di Roma sono stati normalmente aperti al pubblico e i lavoratori hanno potuto normalmente svolgere una loro assemblea. Il diritto di turisti e cittadini di vedere il patrimonio culturale del Paese e il diritto dei lavoratori a riunirsi in assemblea, sono stati rispettati senza confliggere». Lo ha detto la presidente della Commissione Cultura della Camera Flavia Piccoli Nardelli.

Colosseo chiuso: lavoratori pensino al bene del Paese

(ANSA) – ROMA, 18 SET – «Che i beni culturali e i Musei possano essere considerati servizi essenziali, e’ un dato di fatto ed e’ giusta e condivisibile la proposta del Ministro Franceschini di presentare in Consiglio dei Ministri un provvedimento per modificare l’attuale legislazione», dichiara la presidente della Commissione Cultura della Camera Flavia PiccoliNardelli.

Per la valorizzazione del patrimonio storico e architettonico

Serra de’ Conti, politici ed esperti a convegno sui beni culturali con proposte per il recupero e la fruizione

La Presidente della Commissione Cultura della Camera, on. Flavia Piccoli Nardelli, concluderà i lavori del Convegno «Beni culturali: proposte per il recupero e la valorizzazione» che si svolgerà a Serra de’ Conti (Ancona), sabato 19 settembre, dalle 9:30 alle 13:00.