Symbola: Rapporto 2019 “Io sono cultura – l’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi”

La Fondazione Symbola ha presentato il Rapporto 2019 “Io sono cultura – l’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi”, elaborato insieme a Unioncamere e con la collaborazione e il sostegno della Regione Marche.

Milano capitale della cultura italiana, prima per incidenza della filiera in termini di valore aggiunto e occupazione. La Lombardia seconda per ruolo della cultura nell’economia regionale. Più di 25,4 miliardi di euro e 365 mila addetti collocano la Lombardia ai vertici del panorama culturale italiano. Si tratta di valori che, rispettivamente, incidono per il +7,3% e +7,5%. Milano si conferma prima su entrambi gli indicatori economici.

Cresce il ruolo della cultura nell’economia italiana.

Il sì della Camera alla giornata dedicata al genio. L’ipotesi 25 marzo

A seguito dell’approvazione alla Camera dei deputati delle mozioni che impegnano il Governo a istituire una giornata dedicata a Dante Alighieri, il Dantedì, in occasione del settimo centenario della morte del sommo Poeta, il Corriere della Sera ha pubblicato, il 6 dicembre scorso, un interessante articolo dal titolo “Il sì della Camera alla giornata dedicata al genio L’ipotesi 25 marzo” dove il quotidiano propone la giornata del 25 marzo, data che ha accolto il maggiore consenso e ritenuta dai più la data di inizio del viaggio ultramondano di Dante Alighieri

La nuova organizzazione del Mibact

Il Ministro Dario Franceschini ha illustrato questa mattina alla stampa il nuovo regolamento di riorganizzazione del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo. Al centro il rafforzamento e l’integrazione del turismo con le politiche culturali, il potenziamento delle funzioni di tutela e l’incremento dei presidii sul territorio, una forte attenzione alle industrie culturali e creative e alla digitalizzazione del patrimonio culturale, il miglioramento dell’efficienza organizzativa e il potenziamento dell’autonomia dei musei e degli istituti MiBACT

Online il bando per la Capitale italiana della Cultura 2021

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo ha pubblicato il bando per la Capitale italiana della Cultura 2021, titolo conferito alla Città vincitrice per la durata di un anno che riceverà un milione di euro.

La Capitale italiana della Cultura è stata istituita con il decreto legge 83 del 2014 e ha tra gli obiettivi quello di sostenere, incoraggiare e valorizzare l’autonoma capacità progettuale e attuativa delle Città, affinché venga recepito in maniera sempre più diffusa il valore della leva culturale per la coesione sociale, l’integrazione, la creatività, l’innovazione, la crescita e lo sviluppo economico.

Bonus facciate

Il Senato ha cominciato l’esame della legge di Bilancio per l’anno finanziario 2020, che contiene il nuovo bonus edilizio introdotto dal ministro Dario Franceschini per favorire gli interventi di recupero o restauro delle facciate degli edifici: «Un impulso immediato all’economia per restituire bellezza alle nostre città».

La disposizione avrà vigore dal prossimo primo gennaio e prevedrà la detraibilità al 90 per cento dall’imposta lorda delle spese documentate e sostenute nel 2020, senza alcun limite, per gli interventi edilizi, anche di manutenzione ordinaria, per il recupero o il restauro della facciata degli edifici.

Dantedì, la giornata celebrativa di Dante Alighieri

È iniziata oggi alla Camera dei deputati la discussione delle mozioni per l’istituzione di una giornata celebrativa in occasione del settimo centenario della morte di Dante Alighieri (1321-2021), il padre della lingua italiana e l’autore della Divina Commedia, opera riconosciuta tra i maggiori capolavori della letteratura mondiale.

Lo scorso aprile Paolo Di Stefano, dalle pagine del Corriere della Sera ha proposto di istituire una Giornata in suo nome: il Dantedì (termine coniato con il linguista Francesco Sabatini). «Dopo sette secoli – scrive Di Stefano – sembra il momento di uno scatto d’orgoglio tutto italiano».

Rapporto Federculture dieci anni di luci e ombre

È stato presentato al Ministero per i Beni Culturali MiBACT il 15° Rapporto Annuale di Federculture “IMPRESA CULTURA. Politiche, Reti, Competenze” il volume che rappresenta un appuntamento di verifica dello stato di salute della cultura italiana, disegnando un quadro ricco e approfondito di ciò che accade nei territori, nella società, sul fronte delle politiche pubbliche e sul versante dell’impresa culturale, di chi, cioè, produce cultura in Italia.

Questa edizione dedica un focus statistico sui trend dell’ultimo decennio, dalla crisi del 2008 ad oggi, e sull’andamento dei principali indicatori analizzati in tre gruppi, la spesa pubblica statale e locale, i consumi e la partecipazione culturale e il turismo.