Welfare: in futuro si deve puntare al benessere di tutti

Acireale, 17 feb – Il welfare del futuro “dovrà promuovere il benessere di tutti mettendo al centro la persona”. Così Flavia Piccoli Nardelli, capolista del Pd alla Camera in Sicilia 2, intervenendo all’incontro “Welfare tra cambiamento e innovazione” con Giovanni Dessì, professore associato presso l’Università Tor Vergata di Roma, Fausto Raciti e Giovanni Burtone, candidati del Pd alla Camera in Sicilia 2.

Sicilia: priorità restano infrastrutture e lavoro

Siracusa, 16 feb – “Lavoro e infrastrutture”. Sono queste le priorità da affrontare in Sicilia così come le ha delineate Flavia Piccoli Nardelli, segretario generale dell’Istituto Luigi Sturzo e capolista del Pd alla Camera in Sicilia Orientale, intervenuta all’incontro “Il centro sinistra e il Pd per un’Italia giusta e per una Sicilia protagonista”, con i candidati del Pd alla Camera Giovanni Cafeo e Nunzia La Rosa, e Giancarlo Garozzo, capogruppo pd nel Consiglio comunale di Siracusa, che corre alle primarie del centrosinistra indette per la scelta del candidato a sindaco di Siracusa.

Lavoro: deve essere la priorità dei prossimi 5 anni

Piazza Armerina (Enna), 9 feb – “Il lavoro sarà la priorità del governo e del parlamento nella prossima legislatura”. Lo ha detto Flavia Piccoli Nardelli, segretario generale dell’Istituto Sturzo e capolista alla Camera in Sicilia Orientale del Pd, intervenendo a un incontro organizzato al Teatro Garibaldi di Piazza Armerina con il sindaco Carmelo Nigrelli.

Incontro “Leggere per saper leggere la realtà”

Due appuntamenti in Piemonte per Flavia Piccoli Nardelli, segretario generale dell’Istituto Sturzo e candidata del Pd in Piemonte 2. Il primo, sabato 2 febbraio, alle 18, alla biblioteca comunale di Sordevolo (BI) per parlare di “Giovani e futuro possibile”.

Piccoli Nardelli incontrerà – con i candidati del Pd biellese Nicoletta Favero, Vittorio Barazzotto e Andrea Stroscio – i rappresentanti della società civile e delle associazioni, il sindaco Riccardo Lunardon e l’assessore Giulio Salivotti.

Domenica mattina, invece, a partire dalle 10.30, parteciperà all’incontro “Leggere per saper leggere la realtà”, promosso dall’associazione Forum del libro, all’istituto “Amedeo Avogadro”, via Rossini, 18.

Elezioni: parlare a giovani siciliani frustrati per lavoro

Roma, 26 gen – ”Quotidianamente mi scontro con le frustrazioni dei giovani che dopo l’Universita’ non riescono a inserirsi nel mondo del lavoro, io voglio rappresentare queste esigenze, soprattutto qui in Sicilia dove il numero dei giovani laureati costretti ad andare via e’ enorme”.

Lo ha affermato Flavia Piccoli Nardelli, capolista alla Camera del Partito democratico per la Sicilia orientale, questa mattina a Catania in occasione della presentazione dei candidati del Pd alle elezioni Politiche del 24 e 25 febbraio. Presente all’iniziativa anche il capolista al Senato del Pd in Sicilia Corradino Mineo. ”Dopo vent’anni di berlusconismo – ha affermato – siamo convinti che un cambiamento sia possibile oltre che necessario: Bersani ha scelto la democrazia mentre altri continuano a volere un’unica voce. La Sicilia ha gia’ cambiato pagina con Crocetta, che sta facendo molto bene, ora tocca all’Italia raccogliere la sfida: vincere contro un sistema di potere che si sintetizza nel personaggio di Berlusconi, contro la destra che fu del 61 a 0 e che oggi si e’ sfaldata del tutto, non c’e’ piu”’. Durante l’iniziativa e’ intervenuto anche il segretario provinciale Luca Spataro: ”Alle elezioni del 24 e 25 febbraio chiediamo ai cittadini un nuovo patto per la rappresentanza – ha detto – In tutti questi anni in Sicilia ha comandato il centrodestra, che ha tradito questo territorio e non lo ha rappresentato in Parlamento come meriterebbe. Noi ci presentiamo con una coalizione seria, non con un’accozzaglia di partiti come fa il centrodestra, ci presentiamo come forza riformista e progressista che usa parole chiare: inclusione, solidarieta’ e nuove opportunita’ per tutti”.